22 Ottobre 2021

Pubblicato il

Bilancio. Da Aula Ok a fondi Palazzetto Sport e piazza Vittorio

di Redazione
L'Assemblea capitolina ha approvato con 25 voti favorevoli, 3 contrari e 4 astenuti una delibera di variazione del bilancio

L'Assemblea capitolina ha approvato con 25 voti favorevoli, 3 contrari e 4 astenuti una delibera di variazione del bilancio che riguarda, tra gli altri, gli interventi di riqualificazione del palazzetto dello sport di viale Tiziano e dei giardini di piazza Vittorio. A illustrare il provvedimento all'Aula è stato l'assessore capitolino al Bilancio, Andrea Mazzillo.

"Illustro una variazione che sarà tra le ultime. Entro domani devono essere recepite dalla Giunta tutte le eventuali variazioni dell'anno al bilancio, al quale abbiamo cercato di lavorare sempre nell'interesse dell'amministrazione, nella riconoscibilità delle voci di bilancio nel processo di programmazione delle spese e di evitare che si creassero situazione di scoperto e debiti fuori bilancio", ha spiegato Mazzillo.

Questa delibera, ha sottolineato, "riguarda quattro interventi: il primo relativo alla ristruttazione del palazzetto dello sport di viale Tiziano e sono circa 1 milione e 980mila euro, riguarda il finanziamento dagli istituti di credito sportivo che sarà a tasso zero a seguito di un protocollo d'intesa tra Anci e Istituto di credito sportivo. L'iscrizione in bilancio è atto propedeutico per l''ottenimento del mutuo a tasso zero".

Il secondo intervento "riguarda la riqualificazione dei giardini di piazza Vittorio: una variazione in aumento di circa 375mila euro, infatti tale intervento di finanziamento prevede 2,5 milioni con fondi giubilari e il restante con uno stanziamento realizzato tramite le sanzioni della legge urbanistica, sanzioni accertate direttamente dal municipio I dove insiste la piazza".

Il terzo intervento, ha proseguito l'assessore, "riguarda l'inversione degli stanziamenti degli interventi antiincendio nelle scuole Maglione e Maffi, del Municipio XIV, e quindi è una partita contabile di storno. Nel primo caso in fase di previsione il Municipio XIV ha erroneamente previsto 500mila euro per la materna Maglione e 340mila euro per l'istituto Maffi, quindi con la variazione vengono gli stanziamenti adeguandoli alle reali esigenze".

Il quarto intervento "riguarda l'affinità di regolarizzazione contabile degli incentivi alla progettazione, sono circa 168mila euro. Tali interventi rientrano tra quelli per cui la Cdp ha concesso mutui per circa 47 milioni per interventi volti all'adeguamento antincendio degli edifici scolastici, ma ha poi comunicato la non finanziabilità con mutuo degli incentivi legati alla progettazione".

Pertanto, ha concluso Mazzillo, la variazione in questione "ha l'obiettivo di ricoprire tramite proventi da sanzione alla legge urbanistica, accertate sempre dai relativi Municipi, gli incentivi della progettazione per circa 38.788 euro per gli edifici scolastici del Municipio II e 29.544,50 per quelli del Municipio XIV. Con la delibera 70 del 21 ottobre tali aggiustamenti sono stati operati per un importo complessivo di 217mila euro per diversi interventi finanziati con fondi giubilari e coperti ugualmente da sanzioni della legge urbanistica".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo