Vuoi la tua pubblicità qui?
10 Agosto 2022

Pubblicato il

Ambiente e praticità, la buona scelta: i pannelli solari portatili

di Redazione
Una soluzione pratica, economica, che non necessita di una grande superficie o di autorizzazioni
Pannelli fotovoltaici portatili

Pannelli solari portatili, vantaggi e svantaggi di una scelta comoda.

Sono sempre di più le famiglie che in vista della transizione ecologica hanno deciso di installare pannelli solari e fotovoltaici alle loro case. Tuttavia, purtroppo, non per tutti è facile in quanto le soluzioni proposte dal mercato hanno solitamente bisogno di molto spazio. I pannelli solari sono strumenti in grado di produrre energia pulita da una fonte naturale, il nostro sole, e sono composti dall’ insieme di diverse celle fotovoltaiche capaci di convertire in elettricità l’energia dei fotoni.

Pannelli fotovoltaici portatili

Pannelli solari portatili

Come dicevamo, non è facile installare un pannello fotovoltaico in quanto per essere installati hanno bisogno di almeno 25 m di superficie disponibile. Inoltre non devono esserci vincoli architettonici e paesaggistici. Ma è qui che subentra il vantaggio di un impianto fotovoltaico portatile che può essere spostato ovunque, leggero, maneggevole, trasportabile in automobile. Questi apparecchi non hanno bisogno di alcuna autorizzazione o struttura di sostegno.

I pannelli fotovoltaici trasportabili si acquistano direttamente dal produttore (basta cercare in Internet le realtà  della propria zona – se ce ne sono – che li producono), oppure nei grandi negozi di ferramenta.

I pannelli flessibili e ripiegabili possono essere di grande utilità in campeggio o in viaggio in camper.

Insomma si può produrre energia virtuosa anche con pannelli che si possono addirittura trasportare nello zaino. I prezzi di questi oggetti sono molto variabili, dipendono dalla dimensione soprattutto dalla potenza. Il costo di un kit fotovoltaico portatile oscilla molto, partendo dai classici 20 euro se la potenza di output è minima (per alimentare un solo smartphone) fino ad arrivare a un costo di oltre 1000 euro se si parla di potenze superiori ai 1.000 watt.
Per risparmiare davvero sulla bolletta dell’energia elettrica oltre che contribuire a vivere in modo più sostenibile, è però consigliabile investire in pannelli solari rigidi, fissi e molto ampi.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo