Vuoi la tua pubblicità qui?
08 Agosto 2022

Pubblicato il

Alessandria, morta di Covid operatrice sanitaria No vax: “Spero di infettarmi” aveva affermato

di Matteo Frascadore
Un'operatrice socio-sanitaria era stata sospesa per mancata vaccinazione anti-Covid. "Mi auguro di prenderlo" diceva la donna
Covid varianti
Policlinico Tor Vergata a Roma, ospedale Covid

Il sindacato delle professioni infermieristiche ha riferito che un’operatrice socio-sanitaria è morta di Covid, specificando che la donna era sospesa dal lavoro in quanto non vaccinata. La donna era infatti No vax e negli ultimi tempi aveva postato sui social alcuni video in cui affermava ciò. “Mi auguro di prenderlo questo virus. Almeno dico: ‘Ok, sono una complottista, una negazionista’. Piuttosto che morire strisciando, meglio morire in piedi” aveva affermato in uno dei video pubblicato a novembre.

Il sindacato ha anche aggiunto: “Rispettiamo le convinzioni di ciascuno, anche se a volte si pagano con la vita, ma c’è rammarico che ancora oggi possano esistere posizioni non scientifiche“. Si tratta dell’ennesimo caso di morte per Covid da parte di un lavoratore appartenente al personale sanitario No vax.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo