Agenzia delle entrate, in arrivo 600mila multe per i No Vax Over 50

4

Come riportato dal Corriere della Sera, entro l’inizio della prossima settimana saranno consegnate 600mila multe nei confronti dei No Vax Over 50 che non si sono sottoposti alla vaccinazione anti-Covid obbligatoria.

iniezione vaccino covid-19
Vaccino Covid-19

Si tratta nel complesso di circa 1,5-2 milioni di persone, con il Ministero della Salute che ha iniziato a consegnare all’Agenzia delle Entrate-Riscossione i primi elenchi. La multa, come previsto, sarà di 100 euro. Il vaccino per gli Over 50 non è più obbligatorio per entrare al lavoro. Dal primo aprile, infatti, è necessario esibire un tampone negativo. La sanzione arriva, dunque, dopo che il governo ha modificato alcune regole e restrizioni contro il virus, con i No Vax che così saranno puniti retroattivamente.

No Vax Over 50, in arrivo 600mila multe

Le cartelle esattoriali sono attualmente delle “comunicazioni di avvio del procedimento sanzionatorio”. Secondo quanto disposto dalla legge, il destinatario ha fino a 10 giorni di tempo per comunicare all’Asl di riferimento i presunti motivi dell’esenzione vaccinale. Superata la soglia dei 10 giorni, se le ragioni non sono state indicate, si procede alla multa, che dovrà essere pagata entro 180 giorni.