11 Aprile 2021

Pubblicato il

Abbattimento tangenziale est, ci siamo

di Redazione

Entro un mese l'ok al progetto. A settembre l'aggiudicazione dei lavori che dureranno circa 12 mesi

Ci siamo, dopo un ventennio di attesa il progetto dell’abbattimento della tangenziale est di Roma, all’altezza della nuova stazione Tiburtina, sembra ormai essere in dirittura di arrivo.

Entro un mese sara’ pubblicata la gara che prevede l’assegnazione dei lavori alla ditta che presenterà l’offerta economicamente più vantaggiosa. A settembre, invece, è prevista l’aggiudicazione dei lavori che che dovrebbero durare circa 12 mesi.

Il Progetto è stato ufficialmente presentato in Campidoglio: “Siamo in una fase estremamente avanzata- ha spiegato Roberto Botta, dirigente dell’unità organizzativa Nuove opere stradali di Roma Capitale – siamo in condizione di andare in appalto e credo che entro settembre si dovrebbe arrivare alla proclamazione del vincitore definitivo. I lavori dureranno un anno e costeranno circa 9 milioni: i fondi sono già stati stanziati tramite le risorse della legge Roma Capitale che non sono soggette al patto di stabilità”.

Un progetto che prevede, come detto, l’abbattimento della Tangenziale all’altezza della stazione Tiburtina con la demolizione delle rampe e degli svincoli sopraelevati. L’avanzamento del cantiere avverrà in 12 macro fasi, partendo dalla demolizione del primo lotto, rappresentato dalla carreggiata verso San Giovanni, all’altezza di via Teodorico.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento