14 Giugno 2021

Pubblicato il

A.S. Roma 3–0 Bologna: giallorossi di nuovo secondi

di Redazione

La Roma batte il Bologna nel posticipo all’Olimpico e torna al secondo posto in classifica alle spalle della Juventus

La Roma si riprende il secondo posto in classifica, toltole dal Milan nel pomeriggio, battendo 3-0 il Bologna in casa. Allo stadio Olimpico, nel posticipo della dodicesima giornata di campionato, i giallorossi non si fanno annebbiare dalla pressione e tornano alle spalle della capolista Juventus grazie alla tripletta di Salah.

La Roma parte male e rischia subito, dopo neanche 90 secondi, con Krejci che si inserisce perfettamente sul traversone di Taider, ma non inquadra bene lo specchio forse disturbato da Bruno Peres. I giallorossi, in palese difficoltà nei primi minuti, si riorganizzano e trovano la prima offensiva al 9’ con Perotti che verticalizza per Dzeko, il bosniaco controlla, si accentra e prova la botta sul secondo palo con la palla che sfiora il palo e termina fuori. La Roma adesso è più decisa e al minuto 13’ arriva il vantaggio: Perotti tiene bene il pallone sulla sinistra, penetra in area e serve perfettamente Salah che calcia rasoterra, Masina si tuffa disperatamente, ma toglie il tempo a Da Costa e devia il pallone in rete. Due minuti più tardi Salah cerca di restituire il favore a Perotti con un cross basso, ma l’argentino arriva in ritardo e da buona posizione in estirada mette fuori. Gli ospiti non demordono e vogliono trovare immediatamente il pari cominciando a spingere in avanti, ma la difesa della squadra di Spalletti chiude bene le offensive avversarie. Dopo quasi venti minuti senza occasioni, alla mezz’ora, la Roma sfiora il raddoppio con Nainggolan che di piatto piazza dal limite sul suggerimento di Bruno Peres, palla di poco fuori. Tre minuti più tardi rischia Strootman con un retropassaggio verso Szczesny, in traiettoria c’è Sadiq che si invola verso la porta, grande uscita del portiere polacco che chiude in anticipo. Al 36’ a provarci è Dzemaili che in area di rigore si gira e velocemente calcia verso la porta, conclusione velenosa, ma che Szczesny neutralizza. A due minuti dal duplice fischio, la Roma torna in avanti con Perotti che dal limite dell’area sfiora il raddoppio con una conclusione a fil di palo. Dopo due minuti di recupero, l’arbitro Giacomelli sancisce la fine della prima frazione di gioco sul punteggio di 1-0.

Nella ripresa, i giallorossi vogliono evitare brutte sorprese, visto alcune imperfezioni difensive durante il primo tempo, e cominciano a spingere per trovare il raddoppio. La prima occasione dei padroni di casa arriva al 48’ con Dzeko che da buona posizione impegna ben due volte il portiere del Bologna che è bravo a salvare il risultato.  La forza offensiva della Roma è devastante ed il Bologna non riesce a contenerla. Al 60’ sale in cattedra Salah che supera in velocità Helander e in diagonale prova a superare Da Costa, il portiere è reattivo e di piede respinge. Sono i preparativi per il raddoppio che arriva due minuti più tardi: grande verticalizzazione in mezzo a due di Strootman che trova Salah, controllo e diagonale imparabile dell’egiziano. La Roma e Salah non sono sazi e trovano 3-0 e tripletta al 70’: Dzeko penetra in area e scaglia un rasoterra potentissimo, Da Costa non trattiene e sul pallone si avventa ancora l’egiziano che non sbaglia il tap-in. Attacco della Roma straripante, ma troppo spazio lasciato dalla difesa ospite che è apparsa poco concentrata dopo il rientro in campo dagli spogliatoi. Il Bologna prova a salvare la faccia con Dzemaili che al 75’ impegna Szczesny con una conclusione ravvicinata.  A meno di dieci minuti dalla fine, Salah sfiora il poker deviando al volo il cross di Nainggolan, pallone che finisce di poco alto sulla traversa. Al triplice fischio festeggiano i giallorossi con un sonoro 3-0 al Bologna. La Roma, dunque, chiude bene prima della pausa per le qualificazioni Mondiali con una vittoria che vale il secondo posto a meno 4 dalla Juventus.

*Foto di Claudio Pasquazi

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento