07 Marzo 2021

Pubblicato il

A novembre lo sciopero dei benzinai, 2 giorni interi senza carburante

di Redazione

La prossima settimana si prevedono disagi, braccia incrociate per i distributori di benzina e carburanti

Lo sciopero nazionale riguarderà gli impianti di vendita del carburante delle strade e autostrade dalle 6:00 di mercoledì 6 novembre alle 6:00 di venerdì 8 novembre. I sindacati che aderiscono alla protesta sono Faib Conferscenti, Fegica Cisl e Figisc/Anisa.

Le motivazioni

I lavoratori e i sindacati si rivolgono così al Governo che appesantisce la categoria dei benzinai con “adempimenti inutili”: la fatturazione elettronica, registratori di cassa telematici, modifiche dell’Indice Sintetico di affidabilità fiscale. Si prevedono disagi per i consumatori. 

Leggi anche:

Roma Multiservizi, USB: Nessun lavoratore deve essere toccato

Roma, Colli Aniene: Raggi accende luce al Parco Baden Powell, dopo 10 anni buio

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento