TUTELA POSTI DI LAVORO
Roma Multiservizi, USB: Nessun lavoratore deve essere toccato
Si è tenuto l'incontro al Campidoglio per i 3500 lavoratori di Roma Multiservizi, dopo l'apertura delle procedure di licenziamento collettivo da parte dell'azienda

Si è tenuto nel pomeriggio di oggi l'incontro al Comune di Roma per i 3500 lavoratori di Roma Multiservizi, dopo l'apertura delle procedure di licenziamento collettivo da parte dell'azienda per la scadenza dell'appalto con Roma Capitale per i servizi di bidellaggio, pulizie e trasporto disabili nelle scuole comunali.

L'Unione Sindacale di Base è stata "l'unica organizzazione presente, avendo scelto di non seguire Cgil, Cisl, Uil e Ugl che hanno preferito disertare in modo strumentale il tavolo. La nostra priorità è infatti recepire tutte le informazioni necessarie, a tutela delle lavoratrici e dei lavoratori coinvolti nella procedura di licenziamento". Cosi' in una nota il sindacato.

"La nuova procedura di assegnazione del servizio scolastico integrato, voluta dall'amministrazione, prevede una gara a doppio oggetto, ossia il reclutamento di un socio privato da affiancare al socio pubblico di maggioranza nella gestione dei servizi. Tale scelta- continua la nota- è stata fortemente contestata da USB, da sempre schierata a favore della piena ripubblicizzazione dei servizi di pubblica utilità e della reinternalizzazione dei lavoratori.

 

Nell'incontro odierno abbiamo preso atto che non c'è stato alcun ripensamento dell'amministrazione sulla gara a doppio oggetto, nonostante la battuta di arresto legata a due ricorsi ancora pendenti, uno al Tar e uno al Consiglio di Stato. Non ci resta che attendere che la Multiservizi sciolga la riserva sull'accoglimento della richiesta di proroga tecnica fino al 31 luglio 2020 avanzata dal Comune, proroga che scongiura sia l'interruzione di un servizio fondamentale per le famiglie che il licenziamento collettivo dei lavoratori.

Vigileremo- conclude USB- affinché nessun lavoratore venga escluso nel cambio di appalto né che venga perduto un solo centesimo della retribuzione, visto che stiamo parlando di lavoratrici e lavoratori part-time con stipendi molto bassi".

(Com/Sim/ Dire) 


ARTICOLI CORRELATI
L'ira della sindaca sarebbe indirizzata anche nei confronti dei sindacati, che hanno diffuso tra i lavoratori la notizia poi smentita da un comunicato del Campidoglio
“L’ipotesi assunta dal nuovo piano industriale della società richiede di procedere alla riduzione del personale a partire dall’annualità 2019”
Presidio in Campidoglio della Roma Multiservizi
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
L'occasione è quella di celebrare il grande artista a cento anni dalla sua nascita
Data di pubblicazione: 2020-01-22 09:25:04
2
"L'organizzazione criminale si sarebbe insediata fino a comandare una costante e pervasiva rete di spaccio"
Data di pubblicazione: 2020-01-20 09:26:15
3
Tra i due, secondo quanto ricostruito dai Carabinieri, c'erano stati diversi diverbi in passato, sempre per questioni condominiali
Data di pubblicazione: 2020-01-22 15:18:03
4
Chili di cocaina, eroina, hashish e marijuana sequestrati. Sette arresti, fra cui un tunisino già agli arresti domiciliari per spaccio
Data di pubblicazione: 2020-01-22 10:20:11
5
"A Roma stiamo assistendo ad una situazione inspiegabile ed inaccettabile per chiunque possa dirsi intellettualmente onesto"
Data di pubblicazione: 2020-01-21 09:52:19
1
Il 53enne aveva perso il figlio, i parenti erano preoccupati per le sue condizioni psicologiche
Data di pubblicazione: 2020-01-08 10:13:07
2
I Carabinieri li hanno inseguiti, bloccati in via Fadda e arrestati. Con loro avevano il perfetto kit da ladri con guanti, corde, torce, cacciaviti, forbici e scaldacollo
Data di pubblicazione: 2020-01-11 16:00:14
3
Fabrizio Piscitelli è stato ucciso il 7 agosto scorso con un colpo di pistola alla testa su una panchina del parco degli Acquedotti
Data di pubblicazione: 2020-01-12 20:50:32
4
La regolare percorrenza sarà garantita solo fino alle 8.30 e dalle 17 alle 20
Data di pubblicazione: 2020-01-11 20:46:01
5
Il sodalizio criminale riforniva di cocaina, hashish e marijuana i quartieri romani del Trullo, Monteverde e Montespaccato, e l'area di Pomezia
Data di pubblicazione: 2020-01-14 10:45:33
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]