Vuoi la tua pubblicità qui?
19 Gennaio 2021

Pubblicato il

Week end romano per il Barolo, il “Vino dei Re”

di Redazione

Weekend romano per il “Vino dei Re”, che sabato 28 febbraio e domenica 1 marzo si rivelerà agli enoappassionati romani

Weekend romano per il “Vino dei Re”, che dal primo pomeriggio di sabato 28 febbraio e domenica 1 marzo si rivelerà agli enoappassionati romani, nelle moderne sale dell’Hotel Radisson Blu. Ai banchi di degustazione, sarà possibile assaggiare le varie espressioni dei comuni piemontesi dove si produce Barolo. I comuni rappresentati sono Castiglione Falletto (con i vini di Cavallotto, Giuseppe Mascarello, Giovanni Sordo),  Monforte D’Alba (con le gemme enologiche di Manzone, Principiano, Giacomo Conterno), Barolo (in degustazione Borgogno, Brezza, Barale), La Morra (con le tenute Bosco, Batasiolo, Marcarini, Oddero, Settimo), Serralunga D’Alba (rappresentata da Anselma Giacomo, Ettore Germano, Massolino, Palladino, Pira, Gabutti Boasso), Verduno (raccontata dai vini di Castello di Verduno, Borlotto).

Vuoi la tua pubblicità qui?

Ma non solo degustazioni ai banchi d’assaggio, come spiegano gli organizzatori Davide Bonucci e Marco Cum: “Barolo nel Cuore, arrivato alla sua seconda edizione, offre agli appassionati l’opportunità di approfondire la conoscenza di uno dei vini italiani che il mondo intero ci invidia”. E gli approfondimenti sul tema arrivano dai seminari, guidati da esperti di settore: il sabato ci sarà, a cura di Marco Cum, un focus sulle vigne storiche secondo la classificazione stilata nel 1979 da Renato Ratti. Mentre il prestigioso seminario sulla mitica Vigna Rionda, ed il confronto tra i Barolo ed i Nebbiolo di Alta Langa andranno di scena nel pomeriggio di domenica e saranno a cura rispettivamente del giornalista Armando Castagno e del wine blogger Andrea Petrini.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento