Vuoi la tua pubblicità qui?
28 Settembre 2022

Pubblicato il

Vuoi vivere a lungo? Ecco cosa fare dopo i sessant’anni

di Simone Fabi
I consigli per vivere meglio e più a lungo dopo i sessant'anni. Ecco un elenco di cattive abitudini da eliminare
Un uomo sessantenne

Avere sessant’anni oggi, nel 2022. Qualcuno si chiede cosa significhi entrare nella terza parte della vita, non necessariamente coincidente con quella finale, dal momento che ormai, per lo più, si parla anche di quarta fase, dagli ottant’anni in su. Obiettivo dichiarato: vivere a lungo dunque. Né giovani, né anziani, tra maturità acquisita e paura della vecchiaia.

Una donna sessantenne che sorride
Una donna di sessant’anni

Un vantaggio, un’opportunità, anche se al momento significa ancora lavorare, spesso con fatica. Ma cosa è necessario fare per avere una maggiore probabilità di vivere a lungo dopo i sessant’anni?

Il benessere fisico e mentale

Qualcuno sostiene che i sessant’anni di oggi siano i quaranta dei nati agli inizi del Novecento. Un risultato raggiunto grazie a una precisa attenzione al benessere fisico e mentale. Chi volesse infatti vivere al massimo la vita, dopo questo traguardo deve farlo garantendo molto impegno e una base di disciplina. Ingredienti necessari per il mantenimento e in alcuni casi il miglioramento della qualità della vita, sinonimo di maggiore chance per vivere più a lungo.

Ciò che davvero aiuta è l’eliminazione delle cattive abitudini, optando per scelte positive per corpo e mente. Prendersi cura di entrambe è certamente un primo passo verso la salute.

Smettere di fumare e iniziare attività fisica

Innanzitutto, si raccomanda di smettere di fumare. Il fumo incide molto sulla condotta di vita aumentando la possibilità di molte patologie croniche, con l’avanzare dell’età, maggiormente difficili da affrontare.

Inoltre, fare attenzione a non mantenere uno stile di vita troppo sedentario. Questo dopo i 60 anni, comporta numerosi problemi di salute cardiaca, dalla perdita di massa muscolare all’indebolimento delle ossa, passando per aumento di peso e disturbi all’umore.

Si raccomanda dunque, una maggiore attenzione al movimento. Occhio però: bisogna fare attenzione alla salute delle ossa e all’articolazioni. Se l’allenamento viene fatto in maniera intensiva, può causare problemi a menisco e cartilagini, con l’età indebolite.

Gli accorgimenti alimentari

Fondamentale anche naturalmente il campo alimentare. E’ necessario non abusare dello zucchero che oltre a causare disturbi dell’umore, può incidere su alcune problematiche quali diabete e altri disturbi generali. Sconsigliatissimi dunque  bibite zuccherate, bevande alcoliche e anche i succhi di frutta.

Sessant’anni come opportunità

Insomma, ricordandosi di prestare attenzione a questi semplici consigli. avere 60 anni oggi può risultare una speciale opportunità. Si possiedono esperienza, sicurezza e si consiglia un pizzico di autoironia. Sono strumenti fondamentali per prendere tutto con maggiore leggerezza. Ok, probabilmente si vive un po’ di più alla giornata, ma sicuramente prendendo le cose meno seriamente, lasciando andare ciò che non è prioritario

Così, forse a 60 anni, si sta per certi versi molto meglio.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo