23 Ottobre 2021

Pubblicato il

Volontari Croce Rossa. Ore d’intenso lavoro sul territorio romano

di Redazione
"Stiamo battendo il territorio ma le situazioni estreme sono tante soprattutto di quelle persone senza fissa dimora che vivono nelle zone più periferiche"

"La notizia di questa donna trovata morta a Roma nella sua roulotte forse a causa del freddo è drammatica. Sono ore di intensa attività per tutti i volontari che stanno cercando di dare aiuto a chi vive per strada. Croce Rossa di Roma sta letteralmente battendo il territorio romano ma le situazioni estreme sono tante, soprattutto di tutte quelle persone senza dimora che vivono nelle zone più periferiche e per chi non raggiunge neanche le stazioni metro aperte di notte.

Tutti noi dobbiamo saper dire mai più. Serve un piano strategico di sinergia tra istituzioni e volontariato, servono più posti di ricovero dislocati sul territorio e non solo in centro. Con le nostre unità di strada stiamo fornendo anche un presidio itinerante di assistenza sanitaria. Alcune sere fa una delle nostre squadre ha soccorso un uomo con un malore grave portandolo in ospedale.

Anche stasera saremo alla Stazione Termini e in altre zone della città. Mentre anche i cittadini romani e associazioni stanno contribuendo donando coperte e altro. La situazione dei senza dimora non può essere trattata come un'emergenza di stagione. Occorre fare un piano strategico di azione". Così in un comunicato Debora Diodati, presidente Croce Rossa di Roma. (Foto archivio)

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo