Vittorio Sgarbi: “A Roma servirebbe un sindaco musulmano”

2

"A Roma servirebbe un sindaco musulmano, perché musulmani non sono soltanto terroristi dell'Isis, ma persone che hanno rapporti con l'occidente molto completo e maturato. Come dimostra il musulmano che guida Londra".

Lo ha detto Vittorio Sgarbi, intervenuto questa mattina ai microfoni di Radio Cusano Campus, l'emittente dell'Università Niccolò Cusano.

"Uno straniero o un musulmano potrebbe guidare Roma meglio di un altro candidato – ha aggiunto – perché la guarderebbe con il giusto distacco e si accorgerebbe, venendo da fuori, della sua grandezza.

Chi guarda Roma con occhi diversi può comprendere quanto sia sublime l'Urbe eterna".