21 Settembre 2021

Pubblicato il

Fighi con lode

Virologi, i nuovi sex symbol: carisma e intelletto meglio di muscoli e addominali

di Redazione
Lo scienziato incarna l'ultimo e rovente ideale erotico del sapiosessuale

A tutti può capitare di sentirsi attratti da qualcuno per via della sua preparazione culturale, per le qualità legate all’intelligenza, di sentirsi affascinati dalla sapienza e dell’intelletto.

Vuoi la tua pubblicità qui?

E’ proprio questo che si intende quando si parla di sapiosessuale, termine con cui si intendono quelle persone che vedono l’intelligenza e la sapienza come il principale fattore di attrazione sessuale. Oggi il modello di sensualità è rappresentato dalla figura del virologo, del medico, o dello scienziato. Ci piacciono insomma quelle personalità che incarnano il prestigio dell’erudizione. E a quanto pare loro, dalla Tv e dai Social, apprezzano e ricambiano.

Non solo Matteo Bassetti dunque, il più vanitosi tra gli esperti, che ha posato anche per diverse riviste e ha affermato “La telecamera è una droga, Ma quando non mi chiameranno più vorrà dire che l’emergenza è finita. Accetto volentieri lo scambio, ma non credo che sarà per forza oblio”.

Virologi sex symbol, un nuovo modello di attrazione sessuale

Lo ha spiegato la Dott.ssa Rosamaria Spina, intervenuta nel corso del programma “Genetica Oggi”, condotto da Andrea Lupoli su Radio Cusano Campus, riguardo la percezione pubblica dei virologi presenti in tv.

“L’intelligenza è sexy e ha un certo ascendente sulle persone.

In questo caso i virologi ci stanno insegnando come il modello di sapiosessualità sta effettivamente prendendo molto piede, quindi non solo l’aspetto fisico ma soprattutto quello intellettivo”.

“Tanti modelli sono decaduti, il bagnino non ha più quell’appeal di un tempo. Sono modelli tramontati sostituiti da questi nuovi. Non è più la fisicità, o non solo, ad avere una attrattiva sessuale ma come detto l’intelligenza”.

“Burioni per esempio, seppur non risulti molto simpatico a tante persone, è un altro di quelli che sicuramente dal punto di vista dell’attrazione sessuale ha un riscontro molto, molto forte proprio per questo suo distacco. Avere però quelle caratteristiche intellettive così forti ti rende carismatico e sessualmente attraente”.

Possiamo aspettarci una fase di rinascita del desiderio di cultura e di contenuti?

Roberto Burioni
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo