Vuoi la tua pubblicità qui?
10 Agosto 2022

Pubblicato il

Varese, violenze sessuali in treno e in stazione: fermati due uomini

di Matteo Frascadore
Su un treno della linea ferroviaria Milano-Varese e in stazione a Vedano Olona, a Varese, si sono consumate due violenze. Fermati i soggetti
Stazione Vedano Olona (Varese)

Nella stazione di Vedano Olona, a Varese, e su un treno diretto lì due uomini hanno commesso due violenze sessuali. Del caso se ne sono occupati la Squadra Mobile di Varese e la Polfer. Le due ragazze ventiduenni vittime sono state trasportate in stato di choc in ospedale per medicazioni e referti. Al vaglio degli inquirenti testimonianze e immagini delle telecamere di videosorveglianza.

L’accaduto

La prima ragazza sul treno, dopo essere stata aggredita, è riuscita a fuggire e mettersi a riparo fuggendo dal convoglio. La seconda non è riuscita nell’intento, subendo così violenze. Le persone fermate sono un italiano e un nordafricano rintracciati in un abitazione dopo segnalazioni arrivate dai vicini per schiamazzi e rumori. I due sono stati infatti riconosciuti dai carabinieri nel corso del loro intervento.

Le parole di De Corato, assessore alla sicurezza

Ha parlato dell’avvenimento anche l’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato. Queste le parole: La Polizia ha già attivato dei servizi di controllo sulla linea Laveno-Treviglio. Li potenzierà sulle altre linee. L’organico degli agenti non è sufficiente a garantire controlli capillari su tutte le linee e i convogli. Voglio esprimere la mia solidarietà alle due ragazze”.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo