18 Aprile 2021

Pubblicato il

Un protocollo per la via Francigena tra 17 Comuni a nord di Roma

di Redazione

Siglato oggi a Palazzo Chigi: si conclude il percorso avviato con il Giubileo del 2000

Oggi nella sede di Palazzo Chigi di Formello, 17 Comuni situati lungo la via Francigena a nord di Roma hanno siglato un Protocollo di intesa per “valorizzare questo importante itinerario culturale europeo”.

Il protocollo rappresenta una tappa fondamentale di un percorso iniziato con il Giubileo del 2000, che nel 2006 ha visto l’approvazione di una legge regionale per la valorizzazione della via Francigena e degli altri itinerari riconosciuti dal Consiglio d’Europa, e che oggi guarda all’importante appuntamento del Giubileo della Misericordia.

Durante la mattinata sono stati presentati anche 2 dei progetti vincitori del bando dedicato alla Francigena, che ha coinvolto più di cento Comuni della Regione: “Francigena in Tuscia” e “Viandante”, i cui capofila sono Montefiascone e Campagnano di Roma.

“Quelle che in passato erano vie della fede sono diventate percorsi culturali, turistici, enogastronomici e naturalistici, e la via Francigena ne è una testimonianza", dichiara l’assessore alla Cultura e alle Politiche giovanili, Lidia Ravera. “La proclamazione del Giubileo – conclude l’assessore – tornerà ad accentuarne la priorità, ed è una felice concomitanza quella che vede oggi i 17 Comuni della Francigena del nord, da tempo attivi su questo cammino, impegnarsi in uno sforzo di coordinamento e valorizzazione”.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento