Vuoi la tua pubblicità qui?
07 Dicembre 2021

Pubblicato il

Trasporto pubblico, la Tpl Scarl convocata il 27 giugno

di Redazione
La denuncia di un autista e dipendente dell'Azienda Roma Tpl Scarl, che gestisce tutto il servizio notturno di Roma

Ci scrive Vittorio De Carolis e pubblichiamo:

"Sono un AUTISTA e dipendente dell' Azienda Roma Tpl Scarl, Trasporto Pubblico Locale in Roma, l'Azienda che gestisce circa il 22% di Trasporto Pubblico Locale in Roma ed UNICA a gestire TUTTO il SERVIZIO NOTTURNO in Roma Capitale.

Nasciamo nel 1999, in occasione del Giubileo del 2000, come linee JUBILARI, le famose linee J, sotto forma di ATI (associazione temporanea di imprese) e durante il passaggio da ATI 1, ATI 2, e ATI 3, ci siamo trasformati in LINEE di Trasporto Pubblico Locale, con linee sul Pubbliche sul SUOLO Romano. Da ATI, siamo diventati prima TEVERE tpl ed in fine, ci siamo ulteriormente trasformati, in virtù di una GARA D'APPALTO per l'assegnazione di KM In Roma, fatta nel 2010 fino al 2018, in quello che siamo oggi, la Roma TPL scarl.

Siamo una REALTA' di 1990 unità circa in tutto il consorzio, più aziende consorziate e operiamo principalmente su linee periferiche. Circa 1 mese fa, l'Azienda, ha aperto di conseguenza a "TAGLI" sul Trasporto Pubblico Locale in Roma, la Procedura di Licenziamento Collettivo, dichiarando N° 383 ESUBERI di personale in TUTTI i SETTORI AZIENDALI.

Il 23 GIUGNO, finiscono i 45 giorni previsti dalla legge in materia di LICENZIAMENTO COLLETTIVO. Nel frattempo, noi di USB, ci siamo fatti ricevere dall'Assessorato alla Mobilità e con uno sciopero Aziendale di 24 ore e una Manifestazione di protesta in Piazza del Campidoglio, siamo riusciti a portare la protesta alla Commissione Consiliare Permanente al Trasporto, presieduta dalla Sig. ra Annamaria Proietti Cesaretti.

Siamo riusciti come USB a far indire per la giornata di domani 19/06/2014, ore 10:30, una Commissione ai Trasporti con TEMA SPECIFICO "Roma TPL, ESUBERI e PROBLEMATICHE VARIE", ma purtroppo, ieri 17/06/2014, ci è arrivata la comunicazione che la stessa commissione è stata ANNULLATA, causa INDISPONIBILITA' alla partecipazione da parte di un Sindacato tra quelli convocati. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Per NOI di USB, NOI LAVORATORI della Roma TPL scarl, NON SIAMO lo "SPRECO DEL Trasporto Pubblico Locale in Roma" e NON CI SONO ESUBERI, NOI LAVORATORI SIAMO il "SERVIZIO" di TPL, In CONFORT, PUNTUALITA' ed ALTA PROFESSIONALITA', quindi ISTITUZIONI ed Azienda DEVONO CHIARIRE cosa VOGLIONO TAGLIARE, se lo SPRECO, allora NON SIAMO NOI, ma E' DA RICERCARE ed INDIVIDUARE ALTROVE, se invece VOGLIONO TAGLIARE il SERVIZIO PUBBLICO ESSENZIALE, … MALE, allora CHE QUESTO lo SI SPIEGHI e GIUSTIFICHI al CITTADINO, UTENTE, PAGANTE del BIGLIETTO, che E' L'UNICO OBIETTIVO QUOTIDIANO di TUTTO il NOSTRO LAVORO nel Trasporto Pubblico Locale in Roma.

Noi di USB NON CI FERMIAMO QUI e CONTINUIAMO al FIANCO dei LAVORATORI per i DIRITTI UGUALI PER TUTTI e per la SALVAGUARDIA del POSTO DI LAVORO.

Nel tardo pomeriggio di oggi, mercoledì 18 giugno, arriva da parte della Commissione Trasporti di Roma Capitale una nuova convocazione per il giorno 27 giugno dalle 10,30 alle 12. Staremo a vedere".

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo