10 Maggio 2021

Pubblicato il

Roma. Donazione organi, dichiarazione al rinnovo della carta d’identità

di Redazione

Al via il progetto 'Una scelta in Comune'. Lo inaugura il sindaco Marino

Richiesta da anni, da domani arriva la possibilità, per i cittadini romani, di depositare le proprie dichiarazioni di volontà in materia di donazione degli organi e dei tessuti presso gli uffici anagrafici al momento del rilascio o rinnovo della carta d’identità, firmando un semplice modulo. Gli uffici comunali, poi, invieranno le informazioni al SIT (Sistema Informativo Trapianti), che registrerà le adesioni dei cittadini.

Il progetto, di cui Roma è capofila e che prende il nome “Una scelta in Comune”, in questa prima fase sperimentale riguarderà il Municipio I del Centro Storico; in autunno potrebbe essere esteso a tutti gli altri 14 Municipi.

Sarà il sindaco Ignazio Marino, domani, ad inaugurare il progetto, recandosi presso gli uffici di via Petroselli per richiedere il documento di identità e rilasciare la propria dichiarazione di volontà di donazione. Ad accompagnarlo la presidente del Municipio I, Sabrina Alfonsi, e l’assessore municipale alle Politiche sociali e dei servizi alla persona, Emiliano Monteverde.

**********

“Roma è la prima grande città ad aderire al progetto. E’ un segnale importante e una scelta di civiltà che ci permette non solo di informare, ma anche di contribuire ad aumentare il numero di possibili donatori. Con questo servizio acceleriamo dunque le procedure di verifica del consenso alla donazione e garantiamo la libertà di scelta dell’individuo” – ha dichiarato il sindaco Marino a margine del rinnovo del suo documento di identità, occasione in cui ha espresso il suo ‘Sì’ alla donazione dei suoi organi.

Gli uffici anagrafe comunali, quindi – a seguito dell’attuazione della delibera n. 19 votata dal Consiglio Comunale l’8 novembre 2010, durante la scorsa consiliatura, su proposta di Masini, oggi assessore ai Lavori Pubblici – entrano a pieno titolo tra i punti di raccolta e registrazione della manifestazione di volontà, affiancandosi alle Aziende Sanitarie Locali e ai Centri Regionali per i Trapianti.

*ultimo aggiornamento, 19 Giugno 2014, ore 15.30

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento