Vuoi la tua pubblicità qui?
20 Gennaio 2021

Pubblicato il

Roma, tragedia sfiorata in via della Magliana

di Redazione

Un albero cade all'altezza di Piazza Meucci. Il maltempo già porta con sé forti disagi

Da una zona all’altra di Roma, la Capitale non sembra sicura. E il maltempo mette in evidenza tutte le criticità della scarsa sicurezza tra le strade dell’Urbe Eterna. In una sola giornata, infatti, sono state due le vie interessate dalla caduta di alcuni alberi. Dopo l’episodio dei Colli Portuenti, dove intorno alle 17 un albero si è abbattuto sulle macchine in sosta in via Adolfo Gandiglio, eccoci in via della Magliana, all’altezza di piazza Meucci. Ancora una volta, tragedia sfiorata. 

“Chi credeva che Roma potesse pagare il maltempo solo per via di piogge e allagamenti si sbagliava, la caduta degli alberi è stata ancora una volta sottovalutata e neanche due giorni fa denunciavamo lo stato degli alberi di via della Magliana, non manutenuti e mai potati da anni. Così, come avvenuto qualche giorno fa sulla via del Mare, ai primi venti ecco che qualche albero ci lascia e cade proprio sulla carreggiata di una via ad alta frequenza di scorrimento. E’ ciò che è avvenuto su via della Magliana all’altezza di piazza Meucci” – spiegano Augusto Santori e Claudio Cocciatelli, esponenti rispettivamente di DifendiAMO ROMA e del comitato di quartiere MAGLIANA VIVA, nel denunciare i fatti.

Vuoi la tua pubblicità qui?

“Invitiamo il sindaco Marino – continuano e concludono – a verificare con quali problematiche ogni romano è costretto a convivere sia quotidianamente sia purtroppo in questi eventi eccezionali. Nessuno fa nulla, c’è incuria e immobilismo totale, e a pagare sono sempre le periferie. Ora la Magliana è bloccata e per fortuna solo questo”.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento