Panico sull’aereo dei tifosi della Roma diretto verso Monaco

1

Panico a bordo del volo Vueling Vy6298 per Monaco, decollato da Fiumicino alle 11.55. L' aereo con a bordo i tifosi della A.S. Roma e diretto a Monaco di Baviera per la sfida di Champions League  tra Bayern e Roma, è stato costretto a tornare indietro dopo appena 20 minuti dal decollo a causa di un guasto al motore.

Stefano Marin, consigliere del centro storico di Roma diretto anche in Germania per vedere la partita ha raccontato la vicenda a Repubblica.it:  " Abbiamo vissuto minuti di vero terrore, a  un  certo punto in cabina abbiamo cominciato a sentire un rumore assordante e il motore di sinistra fischiava. Il comandante ci ha subito informati al microfono che saremmo dovuti tornare indietro a causa di un guasto. I passaggeri urlavano ugualmente, temendo il peggio.

Lo spavento è stato talmente forte che una volta atterrati abbiamo deciso di tornare a casa. Io e tanti altri non ce la siamo sentita di riprendere un altro volo: sono così contento di essere vivo che non mi interessa neppure che mi rimborsino il biglietto". Anche altri diversi passeggeri hanno preferito rientrare a casa piuttosto che attendere un altro volo. Non si è trattato di un atterraggio di emergenza e, dopo le verifiche tecniche e la risoluzione del guasto, l’aereo è nuovamente decollato alle 15.