Tragedia a Rocca Canterano, muore scalatore romano dell’Eur

2

Un 34enne romano dell’Eur è morto vita mentre si arrampicava su una parete a Rocca di Mezzo, nel Comune di Rocca Canterano. Lo scalatore è caduto nel vuoto da circa venti metri. Secondo una prima ricostruzione, l’uomo ha improvvisamente perso il controllo della situazione ed è precipitato sulle pietre sottostanti. 

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, il 118, i vigili del fuoco del Saf e il soccorso alpino regionale di base a Vicovaro. Il 34enne è stato trasferito in eliambulanza al Policlinico Umberto I, dove nel tardo pomeriggio è morto

“Siamo addolorati per la morte del giovane – ha detto Fulvio Proietti, sindaco di Rocca Canterano –. In quella frazione ci sono queste due pareti attrezzate per le arrampicate alte una cinquantina di metri e sia in primavera che in estate sono meta di tanti appassionati”.

 

Leggi anche:

Roma, Meleo: quasi pronto il via ai filobus Eur Laurentina-Tor Pagnotta

Roma Eur, un tratto di viale Europa a senso unico per lavori alla Nuvola