Vuoi la tua pubblicità qui?
12 Agosto 2022

Pubblicato il

Totti-Blasi, dopo la separazione Lenor cambia lo spot

di Simone Fabi
Il noto marchio di ammorbidenti ha deciso di cambiare lo slogan dopo la fine del matrimonio tra Francesco Totti e Ilary Blasi
Ilary Blasi nello spot Lenor

Da “un matrimonio perfetto” a “un profumo perfetto”. E’ l’immediata conseguenza di uno dei tormentoni dell’estate, la separazione tra Francesco Totti e Ilary Blasi.

Succede che dopo la fine del matrimonio tra l’ex calciatore e l’ex letterina Lenor, noto marchio che aveva individuato la Blasi come testimonial delle campagne pubblicitarie, abbia deciso di modificare lo slogan dello spot nel quale compare proprio la conduttrice, al fine di renderlo più verosimile e attinente all’attualità.

Francesco Totti e Ilary Blasi

“Hai giocato ancora a calcio in camera!”,  “Stanotte dormi sul divano!”,  “Una sensazione così intensa che non voglio condividerla con nessuno!”. Sono le frasi che siamo stati abituati a sentire da più di un anno a questa parte, da quando, cioè, l’azienda di ammorbidenti di P&G aveva scelto proprio Ilary Blasi per reclamizzare il proprio prodotto. Slogan che a quanto pare sono destinati ormai a essere un lontano e sbiadito ricordo.

“Devo dire che mi sono molto divertita a girare lo spot!”, raccontava proprio la Blasi all’indomani delle prime realizzazioni pubblicitarie, lo scorso anno. “Io e Francesco ci facciamo spesso scherzi perché credo che l’ironia sia l’ingrediente fondamentale del nostro rapporto. Penso di ogni rapporto”. Un ingrediente che a quanto pare non è bastato per risolvere la crisi sentimentale dei due personaggi televisivi.

Secondo numerose indiscrezioni, sarebbero in via di realizzazione le registrazioni di nuovi spot che saranno disponibili a breve. Con il nuovo motto che vedrà il profumo come nuovo oggetto della perfezione.

Con effetti, ci si augura, di differente natura.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo