01 Agosto 2021

Pubblicato il

Torino 1-1 Lazio: terza partita senza vittoria per Pioli

di Redazione

Allo stadio Olimpico di Torino, la Lazio è costretta a rimontare lo svantaggio e torna nella capitale con un solo punto

Il lunch-match della ventottesima giornata di serie A ci propone lo scontro tra Torino e Lazio. Le due società che si sono appena  affrontate all’Olimpico sono unite dallo stesso destino. I due club, infatti, che ad inizio stagione sembravano poter correre per un posto in Europa, hanno deluso i propri tifosi e adesso si ritrovano a metà classifica con un ampio margine di distanza dai posti che contano. La Lazio occupa l’ottavo posto, a ben 11 lunghezze dall’Inter. I piemontesi, invece, sono qualche gradino più sotto, al dodicesimo e hanno definitivamente abbandonato l’obiettivo Europa, puntando ad una salvezza sicura senza troppe preoccupazioni durante la volata finale. I padroni di casa partono forte e, dopo soli dodici minuti, Belotti sblocca il punteggio sfruttando una respinta di Marchetti su un tiro di Acquah. La Lazio sembra stordita e al 21’ Immobile ha l’occasione per raddoppiare su penalty. Cataldi, infatti, stende Belotti in piena area di rigore e Massa non ha dubbi nell’indicare il dischetto. Immobile va alla battuta, ma spara il pallone altissimo sopra la traversa e il punteggio non varia. La squadra di Pioli è molto in difficoltà e il tecnico decide incredibilmente di fare una doppia sostituzione al 39’ e cambiare modulo per ritrovare lucidità e compattezza. Nel secondo tempo, le cose cambiano: la Lazio cresce fisicamente e sotto l’aspetto della convinzione, mentre il Torino si abbassa e cerca di difendere il vantaggio. Dopo tante occasioni da rete, la squadra di Pioli trova il pareggio su calcio di rigore trasformato da Biglia a tredici minuti dalla fine. Al triplice fischio si arriva dunque sul punteggio di 1-1 con le due squadre che si dividono la posta, ma il pareggio dando uno sguardo alla classifica serve a poco ad entrambe.

Torino (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; Bruno Peres (80’ Zappacosta), Benassi (79’ Baselli), Vives (85’ Obi), Acquah, Molinaro; Belotti, Immobile. Allenatore: Ventura. A disposizione: Ichazo, Castellazzi, Bovo, Jansson, Gaston Silva, Farnerud, Maxi Lopez, Martinez.

Lazio (4-3-1-2): Marchetti; Konko, Bisevac, Hoedt, Lulic (39’ Braafheid); Cataldi (39’ Milinkovic-Savic), Biglia, Parolo; Felipe Anderson; Djordjevic, Klose (73’ Keita). Allenatore: Pioli. A disposizione: Berisha, Guerrieri, Patric, Morrison, Onazi, Mauri, Candreva, Kishna.

 

Vuoi la tua pubblicità qui?

ARBITRO: Massa di Imperia.

RETI: 12’ Belotti (T), 77’ Biglia (L) Rigore.

AMMONITI: 23’ Vives (T), 49’ Peres (T), 51’ Konko (L), 57’ Acquah (T), 71’ Parolo (L).

ESPULSI: –

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento