02 Marzo 2021

Pubblicato il

Tor Carbone, 16enne tenta la fuga: rintracciato dalla Polizia

di Redazione

I genitori avevano provato a contattarlo telefonicamente. Solo più tardi il ragazzo ha inviato un sms, dicendo di non voler fare rientro a casa, e chiedendo di lasciarlo solo

Stava tentando di far perder le sue tracce il 16enne che ieri mattina si è allontanato dalla sua abitazione in zona Tor Carbone, dalla quale se ne è andato intorno alle 6 di mattina, lasciando anche la porta socchiusa probabilmente per non fare rumori e non destare sospetti. I genitori avevano provato a contattarlo telefonicamente, ma invano. Solo più tardi il ragazzo ha inviato un messaggio, dicendo di non voler fare rientro a casa, e chiedendo di lasciarlo solo.

A quel punto, i genitori si sono rivolti alla Polizia: gli agenti si sono messi sulle sue tracce, grazie all’utilizzo di sistemi di localizzazione dell’apparecchio telefonico in possesso del ragazzo. Nel frattempo però, altri agenti, mentre passavano per via Grotte d’Arcaccio, all’Ardeatino, hanno notato un giovane con felpa e cappuccio in testa: avvicinato, il ragazzo ha fornito un falso nominativo e ha cercato di allontanarsi. Notata la somiglianza con la fotografia fornita dai genitori i poliziotti l’hanno accompagnato negli uffici di Polizia dove è stato riaffidato ai genitori. 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento