17 Giugno 2021

Pubblicato il

Tiberis, Regione Lazio: Allucinanti parole di Raggi prive di fondamento

di Redazione

"La Regione Lazio, già il 16 aprile aveva formalmente consegnato l'area al Campidoglio, rilasciando un atto amministrativo"

Le allucinanti affermazioni di Virginia Raggi riguardanti la Regione Lazio relative alla realizzazione della spiaggia Tiberis sono assolutamente prive di fondamento.

La Regione Lazio, già il 16 aprile – appena 4 giorni dopo la richiesta del Comune e nelle more della concessione che è stata concessa il 4 giugno – aveva formalmente consegnato l'area al Campidoglio rilasciando un atto amministrativo con cui si dava il proprio formale assenso affinché si potessero realizzare tutti gli interventi di manutenzione ordinaria volti alla pulizia dell'area demaniale e propedeutici a garantirne l'accesso ai fini della realizzazione del progetto.

Quindi lavori possibili dal 16 aprile e concessione dal 4 giugno. Se la spiaggia denominata Tiberis è stata aperta ad agosto inoltrato, la Raggi si rivolga agli uffici comunali e la smetta con questo quotidiano e stucchevole scaricabarile nei confronti della Regione Lazio.

Lo comunica in una nota la Regione Lazio.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento