Vuoi la tua pubblicità qui?
15 Agosto 2022

Pubblicato il

Ricerca: stare seduti troppo a lungo provoca problemi al cuore

di Alice Capriotti
Secondo uno studio dell'Università Simon Fraser chi svolge una vita sedentaria avrà in futuro problemi di cuore
Donna seduta davanti a un computer

Secondo una ricerca sul quotidiano Jama Cardiology più tempo si passa su sedie o divani maggiore è il rischio di poter andare incontro a problemi come infarti o scompensi cardiaci.

La ricerca

Tale ricerca ha preso in esame 100.000 individui provenienti da più di venti Paesi. Il risultato ottenuto è chi siede per più di sei ore avrebbe il 12% di rischio in più di sviluppare problematiche cardiovascolari negli anni seguenti, tra cui la morte prematura. Se invece si spendono più di otto ore seduti al giorno il rischio sale al 20%.

Lo studio dei ricercatori dell’Università Simon Fraser e dell’Accademia cinese di Scienze mediche di Pechino, ha osservato lungo tutto l’esperimento come nelle aree più povere le percentuali crescono esponenzialmente, in quanto gli stili di vita non sono salutari.

I consigli

Il segreto è non mantenere troppo a lungo la stessa posizione. Accavallare le gambe è un ottimo esercizio per i muscoli delle gambe per le articolazioni. È consigliato inoltre fare una passeggiata, anche se il lavoro non ce lo consente.  

Gli studiosi sono arrivati alla conclusione che è necessario dedicare del tempo allo sport e all’attività fisica. Inoltre, hanno dimostrato che per coloro che vivono una vita sedentaria ma seguono questi consigli nell’arco della giornata diminuisce il tasso di rischio delle problematiche cardiovascolari. Il tasso si innalza per coloro che non praticano alcuna attività fisica.

Secondo gli esperti la sedentarietà sia imposta che dovuta alla pigrizia è una vera minaccia per il cuore e tale rischio si avvicina al fumo.

Le attività da svolgere

Il consiglio più importante da seguire è svolgere in palestra due attività aerobiche per migliorare il fiato e per potenziare i muscoli. Gli allenamenti da effettuare secondo gli studiosi sono 20-40 min per ciascun elemento. Pe le attività di aerobica è consigliato il tapis-roulant, e la cyclette, con pedalate programmate per non sovraccaricare il cuore. Il vogatore è ottimo se si vuole allenare solo la parte superiore del corpo. Ottimo esercizio sono scalini da salire e scendere a tempo di musica.

Anche il nuoto attraverso il movimento in acqua, con il diversificarsi degli stili è raccomandato da effettuare fino a tre volte alla settimana, per un’ora. Con il nuoto si riesce ad avere un dispenso energetico fino a 600 calorie l’ora, nuotando in modo continuativo. Movimenti fluidi, dolci e continui, dilazionandoli nel tempo, e cercando di cambiare stile più volte, così facendo si riuscirebbero a potenziare muscoli e respirazione, così da far arrivare più ossigeno al cuore ed abituandolo allo sforzo.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo