03 Agosto 2021

Pubblicato il

Aumento dei tradimenti virtuali

Stress da Covid e Lockdown, le coppie non reggono: 60% di richieste separazione in più

di Giulia Bertotto

I dati delle associazioni degli avvocati divorzisti parlano chiaro e fotografano un altro sfaldamento nella società italiana

Covid separazioni

Stress da Covid e lockdown, la pandemia ha messo a dura prova anche la tenuta delle famiglie e delle coppie, che ricorrono sempre più alla separazione. Secondo quanto riporta Ansa infatti, sono cresciute del 60% le richieste di separazione nell’anno 2020 rispetto al 2019.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Covid e separazioni: aumento anche dei tradimenti virtuali

La convivenza forzata durante l’arco dell’intera giornata con l’incedere dela quotidianità, le pressioni del lavoro, le preoccupazioni economiche e relative ai figli sono state un cocktail distruttivo per molti nuclei.

La maggiore causa di questo aumento nelle richieste di separazione, ossia il 40%, è la scoperta di tradimenti virtuali, cioè dell’iscrizione a siti o di messaggi ricevuti da persone con cui si flirta, il 30% a causa di violenze e il restante 30% per altre cause. Purtroppo si è registrato il 20% in più di femminicidi.

I dati delle associazioni degli avvocati divorzisti parlano chiaro e fotografano un’altra causa di sfaldamento nella società italiana.

Inoltre lo stallo giuridico costringe molte coppie ad attendere la separazione sotto lo stesso tetto. In quanto può essere avviata a causa delle restrizioni imposte dall’epidemia, aumentando la tensione e il malessere.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento