12 Aprile 2021

Pubblicato il

Ss Lazio, le parole di Pioli alla vigilia del Napoli

di Redazione

Il tecnico biancoceleste crede ancora alla qualificazione nonostante l’1-1 dell’Olimpico

Per la Lazio domani c’è il ritorno della semifinale contro il Napoli. Una partita importante, che può dare la prima certezza in quella che si sta rivelando una grande stagione: conquistare la possibilità di vincere un altro trofeo davanti al proprio pubblico e soprattutto acquisire la certezza di un posto in Europa. Sognando naturalmente la Champions, obiettivo pienamente alla portata dei biancocelesti in campionato.
Queste le parole del tecnico biancoceleste Stefano Pioli nella conferenza stampa della vigilia:

Partita che vale un pezzo di stagione?
“E’ una gara molto importante che ci può portare vicino al traguardo stagionale. Abbiamo meritato di essere in semifinale, e speriamo di meritarci anche la finale”.

L’andata?
“Dà un vantaggio a loro. Speravamo in un altro risultato, ma nel secondo tempo il Napoli ha meritato il pareggio. Noi però stiamo bene, sarà dura contro una squadra costruita per grandi risultati e che nei tornei come la Coppa Italia riesce sempre a fare bene. Anche se in campionato non siamo riusciti a batterli abbiamo dimostrato di essere alla pari”.

Cosa fare domani?
“Sappiamo che dovremo segnare per centrare la finale. Dovremo essere in gara per 95′ anche perché la loro difesa qualcosa concede. Servirà compattezza”.

Berisha titolare?
“Sì, è lui il portiere di coppa”.

Che Napoli mi aspetto?
“Non so. La Coppa però è un obiettivo importante come lo è per noi. Sono in corsa su tre fronti e domani daranno tutto. Abbiamo rispetto delle loro qualità ma noi siamo consapevoli di avere ancora la possibilità di giocarcela. Il nostro cammino non a caso è stato molto positivo”.

Come sta Klose?
“Sta bene. E’ rimasto a riposo per precauzione dopo una botta. E’ in grado di giocare”.

Ancora sul Napoli?
“Sono due squadre simili. Negli scontri in campionato si sono viste due squadre che sanno creare e per questo la fase difensiva dovrà essere molto attenta”.

Braafheid?
“Tutti quelli che partiranno per Napoli sono a disposizione. Braafheid è uno di questi”.

Che Lazio vedremo domani?
“La migliore possibile. Sul piano fisico stiamo bene e chi giocherà sarà solo per l’aspetto tecnico”.

Chi arriva in finale fra Lazio e Napoli favorita per la finale?
“Anche Juventus e Fiorentina sono rivali di alto livello. Sono quattro squadre importanti, chi arriverà in finale non avrà vantaggi”.

La finale a Roma e la possibilità di alzare un trofeo?
“Per questo dico che è importantissima. Vogliamo la finale per tutte queste cose”.

In cosa la squadra è cresciuta rispetto all’andata?
“Siamo più lucidi, intelligenti e capaci di leggere le situazioni. Domani ci sarà da soffrire ma non dovremo spaventarci. Ci sarà da lottare ma siamo sempre più consapevoli del nostro valore”.

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento