Vuoi la tua pubblicità qui?
06 Dicembre 2021

Pubblicato il

SS Lazio, Gentiletti doma la Samp: è momentneo sorpasso alla Roma

di Redazione
Una deviazione da corner dell’argentino regala a Pioli una vittoria fondamentale: sintesi e voti del match

La Lazio trova tre punti fondamentali a Marassi, proprio con una fiammata dello sfortunato centrale argentino infortunatosi gravemente nella partita d’andata oltre 5 mesi fa.

Partita autoritaria degli uomini di Pioli, che fin dall’inizio creano diverse occasioni al cospetto di una Samp ancora in piena corsa per raggiungere la qualificazione nella prossima Europa League.
Il primo brivido è però per Berisha, che vede il pallonetto di Eto’o finire di poco a lato dopo 11 minuti di gioco. Sono poi i soliti Candreva e Parolo a spaventare Mihajlovic, con due conclusioni insidiose da fuori a metà primo tempo. Al 27’ è ancora la Samp a rendersi pericolosa con la conclusione di Obiang neutralizzata da Berisha, che sostituisce lo squalificato Marchetti.
Dopo un’ottima percussione di Anderson, è però Obiang ad avere l’occasione più importante del primo tempo, sparando alto a porta praticamente sguarnita.

Nella ripresa, dopo 10 minuti, ecco il tocco vincente di Gentiletti su corner di Ledesma, per quella che sembra davvero essere una favola a lieto fine, dopo l’infortunio occorso al centrale proprio contro la Sampdoria nella gara d’andata.
Dopo il gol la Samp si disunisce e sono ancora i biancocelesti ad andare vicini al gol con diversi contropiede sprecati da Felipe Anderson, Candreva e Lulic. Djordjevic entra e mette minuti importanti nelle gambe, sfiorando anche il gol con un tiro respinto da Silvestre.
Con questa vittoria i biancocelesti tornano al secondo posto, effettuando il contro-sorpasso sui cugini della Roma, ma soprattutto si presentano al meglio alla sfida dell’Olimpico di mercoledì prossimo dove contro la Juventus, in palio ci sarà la conquista della Coppa Italia.

Vuoi la tua pubblicità qui?

TABELLINO: Sampdoria – Lazio 0-1 (54’ Gentiletti)

Sampdoria (4-3-1-2) – Viviano 6 ; De Silvestri 5,5, Silvestre 6,5, Romagnoli 5,5, Regini 5,5; Acquah 5 (62’ Rizzo 6), Palombo 6, Obiang 5,5; Soriano 6,5; Muriel 6,5, Eto’o 5 (61’ Bergessio 6). All. Mihajlovic  5,5. A disp. Frison, Romero, Cacciatore, Munoz, Coda, Wszolek, De Vitis, Marchionni Duncan, Correa, Djordjevic, Okaka.

Lazio (4-3-3) – Berisha 6; Basta 6, Gentiletti  7 (76’ De Vrij Sv), Ciani 6,5, Radu 6; Parolo 6,5, Ledesma 5,5, Lulic 6; Candreva 6,5(83’ Mauri Sv), Klose 5,5 (70’ Djordjevic 6), Felipe Anderson. All. Pioli. A disp. Guerrieri, Strakosha, de Vrij, Cavanda, Novaretti, Cataldi, Onazi, Keita, Perea, Djordjevic.

Marcatori: Gentiletti (L) 54’

Ammoniti:  18’ Palombo (S), 40’ Silvestre (S)

Arbitro: Mazzoleni (sez. Bergamo)
Assistenti: Manganelli e Vuoto
IV uomo: Galloni
Addizionali: Tagliavento e Giacomelli

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo