Vuoi la tua pubblicità qui?
03 Dicembre 2021

Pubblicato il

Spaccio di droga nel centro di accoglienza per richiedenti asilo

di Redazione
Un 27enne del Gambia e un 19enne senegalese arrestati e trasportati nel carcere di Regina Coeli

Soggiornavano presso il centro di accoglienza per richiedenti asilo e rifugiati di piazzale Tosti, a Roma, nel quartiere Ardeatino, un ventisettenne del Gambia e un diciannovenne senegalese, che all'interno del centro dove ricevevano ospitalità custodivano ecstasy, cocaina, eroina e marijuana.

Vuoi la tua pubblicità qui?

I Carabinieri, che li avevano fermati a via Ettore Fieramosca nell'ambito di un'operazione contro lo spaccio a San Lorenzo e al Pigneto, trovandoli in possesso di circa 120 grammi di eroina hanno deciso di perquisire anche il loro domicilio. E così è arrivata la scoperta: il centro di accoglienza che si trasforma nella base operativa dello spaccio, dove sono state trovate 2640 pasticche di ecstasy, 22 pasticche di rivotril, altri 440 grammi di eroina e decine di dosi tra cocaina e marijuana, pronte per essere immesse sul mercato della Movida capitolina, oltre a denaro contante, probabilmente frutto dell'attività di spaccio dei due africani. I Carabinieri della stazione di Roma Casalbertone hanno provveduto al sequestro delle sostanze stupefacenti, nascoste negli armadi degli spacciatori.

I due sono stati portati al carcere di Regina Coeli e sono ora a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo