Vuoi la tua pubblicità qui?
03 Dicembre 2021

Pubblicato il

Sorpresi Rom “benestanti” al campo di Castel Romano

di Redazione
Sono state staccate le utenze e sottoposti a sequestro diversi veicoli

Sono 30 in tutto i nomadi sgomberati dal campo di Castel Romano, sulla Pontina, e ritrovati in possesso di conti correnti postali con diverse migliaia di euro. L’operazione è stata condotta dai Vigili dello SPE (Servizio Pubblico Emergenziale), del NAE (Nucleo Anti Emarginazione) e del gruppo Eur.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Non è la prima volta che rom in possesso di conti correnti con molti zeri vengono sorpresi a occupare abusivamente moduli abitativi all’interno dei campi: solo 15 giorni fa, venivano sgomberati per gli stessi motivi 102 nomadi dal campo di via di Salone.

Al campo di Castel Romano, gli agenti (circa 50 uomini) hanno notificato le ordinanze, effettuato i distacchi delle utenze (acqua e elettricità) e seguito le operazioni di sgombero per 6 unità abitative con un totale di 30 persone. Agli agenti si è affiancato il personale dell’Assessorato delle Politiche sociali per garantire eventuale assistenza, che non è stata necessaria.

Vuoi la tua pubblicità qui?

All’esterno del campo pattuglie hanno istituito posti di controllo per i veicoli in entrata ed in uscita dal campo: sono stati intercettati due veicoli con autisti sprovvisti di patente di guida. I veicoli sono stati sottoposti a sequestro, e i conducenti denunciati per guida senza patente.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo