Vuoi la tua pubblicità qui?
23 Novembre 2020

Pubblicato il

Sondaggi elezioni Regionali, Supermedia: vince il Centrodestra 4 a 2

di Redazione

La Supermedia degli ultimi sondaggi politici di Agi/YouTrend

elezioni regionali 2020
Elezioni Regionali 2020

L’appuntamento elettorale per il rinnovo delle cariche regionali e il referendum sul taglio dei parlamentari è fissato al 20 e 21 settembre. Supermedia dei sondaggi politici per le elezioni Regionali.

Il portale YouTrend ha analizzato le intenzioni di voto politiche per le regionali, realizzando una Supermedia dei sondaggi per conto dell’agenzia Agi.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Ecco i dati risultanti: Liguria, Marche, Puglia e Veneto al Centrodestra, Campania e Toscana al Centrosinistra.

Sondaggi elezioni Regionali 

In Campania il candidato del centrosinistra De Luca è dato al 51% contro quello del Centrodestra Caldoro al 32,2% e con Ciarambino (M5S) al 12,9%.

Vuoi la tua pubblicità qui?

In Liguria è il candidato del centrodestra Toti a vincere con il 57,1% contro Sansa (centrosinistra e M5s) al 36,6%.

Per le Marche si distingue il candidato del centrodestra Acquaroli con il 48,7% seguito da Mangialarsi (centrosinistra) al 36,5% e Mercorelli (M5S) all’11,3%.

In Puglia favorito Fitto del centrodestra con il 41,2% contro Emiliano al 38,4%, Laricchia (M5s) al 14,8%) e Scalfarotto (IV) al 3,3%.

Vuoi la tua pubblicità qui?

In Toscana dato vincitore Giani del centrosinistra con il 43,7% contro Ceccardi (centrosinistra) al 41,5$, Galletti (M5S) all’8,3%.

Infine in Veneto superfavorito Zaia centrodestra con il 73,9% contro Lorenzetti (centrosinistra) al 17,8% e Sbrollini (IV) al 2,1%. 

Referendum Costituzionale 

Vittoria netta dei SI’ con il 77,6% con i NO al 22,4%. E’ questa la previsione della Supermedia per il Referendum Costituzionale del 20-21 settembre. 

I partiti e le coalizioni

Coalizioni pressoché stabili nella Supermedia. Il Centrodestra guadagna leggermente lo 0,3% al 48,2% con un Centrosinistra al 28,2% (+0,4%). In calo M5s che scende dello 0,8% al 15,8%. Tra i singoli partiti la Lega guadagna lo 0,6% al 25,2%, Il Pd perde lo 0,1% al 20,2%. In calo anche FdI al 15%, -0,3%. Guadagna lo 0,1% Forza Italia al 7,1%.  (Fonte Agi)

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento