Vuoi la tua pubblicità qui?
18 Agosto 2022

Pubblicato il

Siccità, non solo costi ambientali: aumento dei prezzi su beni di prima necessità

di Redazione
Il mancato approvvigionamento idrico causa siccità in tutta la penisola con danni per raccolti e prezzi più alti nei supermercati
cucchiaio di legno con riso da cuocere

La siccità e i suoi costi. Il prezzo dell’assenza di precipitazioni nella nostra penisola non si paga solo in termini ambientali, peserà anche sulle tasche degli italiani. “Con il 60% di precipitazioni in meno rispetto alla media storica e con 2 gradi di temperatura in più rispetto agli ultimi anni, sull’agricoltura italiana si è scatenata la tempesta perfetta” spiega Il Sole 24 ore.

I danni causati dalla siccità potrebbero infatti arrivare a 6 miliardi di euro secondo alcune stime.

Siccità, prezzi in salita del riso e grano

Ma vediamo quali sono i prodotti e i beni che risentiranno di più di questi due gradi di aumento della temperatura. Al nord, per esempio, aumenta il prezzo del riso.

“Costretti a scegliere cosa irrigare. Abbiamo perso il 50% della nostra produzione di mais ha raccontato un agricoltore del Milanese a Il fatto quotidiano.
Il prezzo del grano, anche di quello tenero con cui si fa il pane è in aumento: dunque sia pasta che pane registrano prezzi in salita a causa di una serie di fattori a catena che hanno a che fare con mancanza di piogge, caro energia e inflazione.

Latte vaccino, frutta e peperoni

Anche per produrre l’olio si soffre e costa di più: difficoltà anche per le tipicità della bella stagione come peperoni, meloni, angurie, albicocche pesche e melanzane. E secondo gli allevatori della Pianura Padana c’è anche un drastico calo nella produzione del latte vaccino perché nonostante gli animali nelle stalle siano rinfrescati e nebulizzati dall’acqua le mucche sono stressate e il calo della produzione del latte è doppio rispetto a quanto si stimava della metà di giugno.

L’Italia è tuttora nella morsa del caldo record: secondo le ultime previsioni meteo siamo a poche ore da una fase di sollievo con possibili rovesci. Non una soluzione al problema della siccità, solo una tregua.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo