18 Ottobre 2021

Pubblicato il

Semi di Libertà Onlus per l’inclusione dei detenuti

di Redazione
Un progetto che ha a che fare con la birra artigianale

Semi di Libertà Onlus lancia un innovativo progetto d’inclusione di detenuti grazie alla birra artigianale, uno dei pochi settori economici italiani i costante espansione.

Obiettivo del progetto è contrastare l’altissimo livello di recidive perché, stando ai dati forniti dalla stessa Onlus, “chi esce senza misure alternative torna in carcere una volta su dieci, mentre chi ha imparato un lavoro soltanto due su cento” e proporre un modello di giustizia inclusivo e riparativo agli studenti.

Saranno infatti coinvolti nel programma proprio i giovani dell’Istituto Agrario Sereni, dove verrà realizzato un birrificio artigianale e prodotta dell’ottima birra attraverso la collaborazione professionalizzante dei detenuti formati ex art.21. Alcuni dei detenuti saranno poi assunti dalla stessa Associazione.

E’ possibile partecipare e sostenere il progetto attraverso il sito internet: www.semidiliberta.org, oppure scrivendo a info@semidiliberta.org.

*Foto dal sito semidilibertà.org

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo