22 Ottobre 2021

Pubblicato il

Scuole al freddo a Roma, Zotta (M5S) incontra gli studenti del Fermi

di Redazione
I ragazzi dell'ITIS avevano protestato giorni fa sotto Palazzo Valentini

Importante appuntamento domani, giovedì 31 gennaio, all'ITIS Enrico Fermi di via Trionfale, dove gli studenti, che nei giorni scorsi hanno protestato per i termosifoni mal funzionanti e i bagni non utilizzabili, incontreranno Maria Teresa Zotta, consigliera del M5S e delegata della sindaca Virginia Raggi all'Edilizia scolastica della Città Metropolitana di Roma Capitale.

ITIS Fermi, i motivi della protesta studentesca

Giorni fa gli studenti del Fermi avevano manifestato sotto Palazzo Valentini a via IV Novembre. A scatenare la protesta il funzionamento dei termosifoni a singhiozzo e l'impossibilità di utilizzre i bagni per laz presenza di un cantiere e di impalcature mai rimosse dal terremoto che colpì il Centro Italia. 

Freddo nelle aule al Fermi, la replica della consigliera Zotta

Per quanto riguarda le aule al freddo, la consigliera Zotta ha precisato che l'impianto di riscaldamento della scuola è funzionante e che nei giorni di grande freddo è stata data disposizione di accendere i termosifoni alle 3 di notte per far sì che all'arrivo degli studenti la scuola non sia fredda. In merito alla rimuozione delle impalcature dal padiglio C si è poi dovuta attendere l'autorizzazione del Genio Civile, che è arrivata il 27 dicembre, mentre il contratto per la rimozione è stato stipulato i primi di gennaio.  

Leggi anche:

Istituto Massimo, la prima scuola di Roma senza telefonini

Scuola, dare del "Lei" all'insegnante e alunni in piedi quando entra

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo