04 Agosto 2021

Pubblicato il

Scuola di via Maurizio Giglio chiusa da un anno

di Redazione
Riaprire la scuola di via Maurizio Giglio per "il diritto all'istruzione per centinaia di famiglie di Roma nord"

Nel novembre del 2012 la Scuola Media Statale La Giustiniana, in via Maurizio Giglio, era stata evacuata dai Vigili del Fuoco, a causa di alcune infiltrazioni di acqua dal tetto che avrebbero potuto danneggiare l’impianto elettrico. Dopo quella data, nel marzo 2013, la stessa scuola veniva ‘trasferita’ nei locali del plesso di via Iannicelli, nel comprensorio Case e Campi.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Attualmente, a distanza di un anno, la struttura di via Giglio, “si trova ancora inutilizzata e con le utenze staccate: un paradosso di dimensioni epiche” – come ha dichiarato Vincenzo Leli, presidente del Circolo di Forza Italia del Municipio XV.

“Al Liceo de Sanctis, storico istituto del XV Municipio, lo scorso anno sono state respinte circa 78 iscrizioni per mancanza di posti disponibili – ha aggiunto Leli – mentre la scuola di via Giglio a La Giustiniana è chiusa e inutilizzata”. 

Pertanto, l’unica soluzione possibile è “riaprire la scuola di via Giglio, dopo i dovuti lavori di manutenzione e ristrutturazione, per creare il quinto distaccamento del Liceo de Sanctis”.

“Si parlò già di questa struttura – conclude Leli – per lo spostamento del locale commissariato di Polizia, ma ci fu un nulla di fatto come di consueto. Non ci può più essere alcuna ostruzione invece al diritto all'istruzione per centinaia di famiglie di Roma nord”.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo