16 Luglio 2021

Pubblicato il

Salva Roma, pronto nuovo decreto: oggi in Consiglio dei ministri

di Redazione

Renzi rassicura: "Oggi nuovo decreto enti locali". Ma è tensione fra Pd e Marino

La dichiarazione aperta di guerra da Ignazio Marino al governo, in poche ore si è trasformata in gran senso di fiducia nei confronti del nuovo Esecutivo, e in particolare di Renzi e Del Rio. Che, fanno sapere, hanno già pronto il nuovo decreto Salva Roma, che oggi approderà in Consiglio dei ministri per essere approvato, dopo il ritiro del precedente.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Le tensioni tra Pd e il sindaco Marino, però, non sembrano essersi affievolite: "Va bene la preoccupazione, ma i toni sono stati inaccettabili" – ha apostrofato il neo-premier Renzi, in riferimento alla minaccia del sindaco dem di bloccare Roma a partire da domenica.
In più, ci si mette anche la Lega Nord: "Ignazio Marino – ha dichiarato Matteo Salvini a Radio 105 – vuole bloccare Roa perché non gli regaliamo 500milioni di euro? E gli altri 8mila sindaci che dovrebbero fare? Se Renzi riporterà in votazione un altro Salva-Roma, la Lega non farà opposizione: farà la guerra".

E guerra sarà, allora, visto che oggi il governo varerà un nuovo "decreto enti locali", che possa aiutare a mettere al sicuro i conti delle casse capitoline e i servizi ai cittadini che, secondo Ignazio Marino, sarebbero venuti a mancare già da domenica. Ancora una volta, sembra che il decreto possa diversi in 2 parti, una riferita al 2013 (secondo il bilancio già approvato) e una riferita al 2014 (ma il bilancio è ancora da approvare). 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento