21 Settembre 2021

Pubblicato il

Roma, uomini contro le donne: nella notte diversi interventi per fermare partner violenti

di Redazione
Nella stessa notte diversi interventi delle forze dell'ordine per fermare uomini violenti a danno delle loro partner o ex
Diminuiti omicidi e rapine
violenza

La scorsa notte, i carabinieri della stazione Roma Tor Bella Monaca hanno arrestato un cittadino romeno di 32 anni, incensurato, con l’accusa di atti persecutori. Secondo quanto si apprende, a seguito di una richiesta giunta al 112, i carabinieri sono intervenuti presso l’abitazione di una 22enne romena, ex convivente dell’arrestato.

Roma, notte di uomini violenti verso le ex e le compagne

L’uomo nella notte dopo aver raggiunto l’abitazione aveva aggredito l’ex convivente e il nuovo compagno della giovane. In un primo momento sono volate parole pesanti poi minacce e successivamente ha aggredito fisicamente i due. I carabinieri giunti sul posto hanno bloccato il 32enne e lo hanno condotto presso il pronto soccorso dell’ospedale Tor Vergata per le ferite riportate.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Anche la vittima e il nuovo compagno sono stati medicati e dimessi con alcuni giorni di prognosi. Dopo l’arrestato il 32enne è stato accompagnato presso la propria abitazione agli arresti domiciliari, come disposto dall’Autorità giudiziaria.

Durante la stessa notte una donna di 39 anni, incinta, è stata soccorsa dai carabinieri in zona Casalbertone dopo essere scappata in strada, fuggendo disperatamente dal compagno violento.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo