23 Ottobre 2021

Pubblicato il

Roma, turista svedese violentata dal portiere d’albergo egiziano

di Redazione
La ragazza è in vacanza a Roma, e al momento dei fatti si trovava nella sua stanza assieme ad un'amica, appena dopo i festeggiamenti

Questa mattina alle ore 4.30 circa una pattuglia della Polizia di Roma Capitale in transito a via del Corso è stata fermata da alcuni turisti di nazionalità svedese, che denunciavano un episodio di violenza sessuale a danno di una loro connazionale di 30 anni, alloggiata presso un Hotel in via del Corso, 79. Il gruppo di turisti stava trascorrendo alcuni giorni di vacanza a Roma, e al momento dei fatti la ragazza si trovava nella sua stanza assieme ad un'amica, appena dopo i festeggiamenti. Gli agenti, appartenenti al Gruppo Sicurezza Sociale Urbana, intervenuti immediatamente, hanno dapprima ascoltato la donna e poi acquisito importanti elementi di indagine, tra cui le immagini provenienti dalle telecamere di sorveglianza dell'hotel. Il portiere dell'albergo, un uomo di 36 anni di nazionalità egiziana, risultato inquadrato mentre usciva semisvestito dalla stanza della donna, è stato posto in stato di fermo e trasportato negli uffici di via Macedonia, diretti da Lorenzo Botta, dove ancora si trova in attesa del completamento degli atti necessari.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo