17 Giugno 2021

Pubblicato il

Roma, Torpignattara: Arrestato pusher di Yaba, la “droga di Hitler”

di Redazione

I Carabinieri lo hanno notato mentre avvicinava potenziali acquirenti in via Labico, perlopiù suoi connazionali

Si aggirava in via Labico, a Torpignattara, alla ricerca di acquirenti per distribuire le sue pasticche della “droga della pazzia” o “droga di Hitler”.

In manette, arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma Quadraro con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, è finito un 32enne del Bangladesh, senza fissa dimora e con precedenti, trovato in possesso di 80 pasticche di yaba.

Ieri, transitando lungo la via, i Carabinieri lo hanno notato mentre, a piedi, avvicinava potenziali acquirenti, perlopiù suoi connazionali, anche giovanissimi, sfruttando il basso costo di ogni singola pasticca, circa 4 euro. Euforia, aggressività, allucinazioni, e una dipendenza psichica tre volte quella dell'ecstasy. Sono le conseguenze dell'assunzione di Yaba, pillole più piccole della pasticche di ecstasy.

Fermato e controllato, il 32enne nascondeva, in una tasca del pantalone, due bustine di cellophane contenenti complessivamente le 80 pasticche di yaba. In suo possesso, i Carabinieri hanno trovato anche denaro contante, ritenuto provento dello spaccio.

L’arrestato è stato portato in caserma e trattenuto nelle camere di sicurezza, in attesa del rito direttissimo.  (Foto di repertorio)

LEGGI ANCHE

Roma, Colosseo, Turista 17enne stacca frammento colonna Anfiteatro

Roma, Discarica abusiva sopra Appia Antica, una piramide di lordura

Stadio Roma, Anzaldi: Ministro Bonafede denuncia Raggi? Imbarazzante

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento