Vuoi la tua pubblicità qui?
29 Gennaio 2023

Pubblicato il

Rischio sovraffollamento

Roma. Studi medici sovraffollati, moltissimi casi d’influenza e Covid: “prudenza durante le feste”

di Redazione
"Rispetto agli anni passati il numero di casi registrato in questi giorni è molto più alto"
Via dei Fori Imperiali, Roma
Via dei Fori Imperiali, Roma

“Negli studi di medicina generale in questi giorni si stanno registrando moltissimi casi di patologia simil influenzale, influenzale, e infezioni di Covid-19. Rispetto agli anni passati il numero di casi registrato in questi giorni, è molto più alto, e in anticipo, rispetto alla normale stagionalità e fa presagire un rischio concreto di sovraffollamento sia negli studi della medicina generale, che nelle strutture di pronto soccorso.

Adottare comportamenti responsabili

Per evitare che in un periodo come questo caratterizzato spesso da assembramenti per via delle festività natalizie, consigliamo di adottare dei comportamenti responsabili, di prudenza, sia nel frequentare posti affollati in caso di sintomatologia influenzale, sia di adottare le precauzioni ormai note, come la disinfezione delle mani e l’adozione di mascherine soprattutto in presenza di persone anziane o fragili e nei luoghi affollati”.

Così in una nota Pier Luigi Bartoletti, segretario provinciale della Fimmg Roma, la Federazione dei medici di famiglia della Capitale. “Invitiamo poi per chi non l’avesse fatto a vaccinarsi contro l’influenza, contro lo pneumococco ed effettuare la 4a o 5a dose di vaccino contro il SARS COV2 anche ora e nei prossimi giorni.

ACP, ambulatori attivi nel Lazio durante i weekend e i festivi

Va poi tenuto presente- prosegue Bartoletti- che nella regione Lazio sono attivi durante i weekend e i giorni di Festa gli ambulatori di medicina generale denominati ACP (Ambulatori Cure Primarie), presso le ASL la cui localizzazione è riscontrabile sul portale regionale Salute Lazio.

Un servizio questo, unico nella nostra regione, che permette ai cittadini di essere visitati nei giorni di chiusura degli studi del proprio medico di medicina generale, per un problema di salute, senza dover andare presso i pronto soccorso degli ospedali.

Virus influenza e Covid19

La Fimmg Lazio, da inizio gennaio inizierà una rilevazione sistematica della circolazione dei virus influenzali e Covid-19 attraverso la rete degli studi dotati di laboratori al fine di monitorare l’andamento delle infezioni respiratorie con l’obiettivo di gestire al meglio eventuali iperafflussi negli studi medici consentendo, quindi una rapida risposta adattativa in caso di un prevedibile aumento di infezioni respiratorie”. (Com/Lul/ Dire)

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo