19 Luglio 2021

Pubblicato il

“Roma sta implodendo, ma ha le forze sane per un futuro diverso”

di Redazione

Così il Prefetto Franco Gabrielli al convegno dell'Associazione Cristiana dei Lavoratori Italiani

"Una città che sta implodendo, ma che ha le forze, le risorse e la sanità  di principi che può fargli raggiungere il traguardo di un futuro diverso, possibile solo attraverso una parola: Insieme". È cosi'' che il prefetto di Roma, Franco Gabrielli, fotografa la situazione della citta'', questa mattina al convegno delle Acli, al santuario del Divino Amore.

Vuoi la tua pubblicità qui?

"Viviamo un momento complesso – aggiunge Gabrielli – le macerie sono enormi. Dobbiamo calcolare lo spread tra le cose che diciamo e quelle che facciamo: ognuno di noi deve essere giudicato non in base a quello che dice ma su quello che fa. E ringrazio le Acli di Roma, perché oggi siamo in un consesso che si sforza ogni giorno di fare le cose".

Dopo aver specificato che "fare il sindaco non appartiene ai miei orizzonti", Gabrielli delinea le sue tre priorità per Roma: "Trasporti e mobilità, ambiente e politiche sociali. Questa è una città che sta implodendo, le nuove povertà e i disagi sociali non sono solo grandi tragedie migratorie, ma anche cittadini nati e cresciuti in questo città. Difronte a questa tragedia – prosegue il prefetto di Roma – ognuno di noi si deve interrogare, ognuno di noi è chiamato a dare risposte".

Infine, Gabrielli lancia un appello ai candidati a sindaco di Roma: "Mi rivolgo agli autorevoli candidati. La politica è l'arte del possibile, del conciliare le aspettative e le possibilità. Bisogna fare i conti con i conti, non siamo più sovrani a livello normativo, dobbiamo prendere coscienza che non tutto è realizzabile: la possibilità passa attraverso l'impegno di tutti".
 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento