Roma, slitta ancora approvazione in Aula nuovo regolamento accesso dati

10

Slitta ancora, per la seconda seduta consecutiva, l'approvazione in Assemblea capitolina del nuovo Regolamento comunale per il diritto di accesso ai documenti, ai dati e alle informazioni proposto dalla Giunta Raggi. La discussione, a causa della ripetuta caduta del numero legale, è ancora ferma all'esame degli ordini del giorno (ne mancano circa una ventina, oltre a 30 emendamenti), ed è stata sospesa a causa dello scadere dell'orario di convocazione dell'Aula.

Sul provvedimento sono numerose le polemiche dell'opposizione, in particolare riguardo l'articolo 38, definito "norma bavaglio", che prevede possibili limitazioni di accesso se la richiesta arriva da organi di stampa, invitando dirigenti e funzionari a valutare, prima di fornire i documenti, il "potenziale uso strumentale" e i "possibili danni di immagine all'amministrazione". (Mgn/ Dire)