12 Aprile 2021

Pubblicato il

Roma, ritirato emendamento Acea

di Redazione

Il provvedimento era stato fortemente avversato dal sindaco di Roma, Ignazio Marino

Vi avevamo dato notizia della netta contrarietà del sindaco di Roma, Ignazio Marino, alla cessione da parte del Comune di Roma delle quote Acea, previsto dal decreto Salva Roma (che aveva ricevuto l'ok della commissione in Senato).

Pochi minuti fa l'agenzia Ansa ha comunicato che "il governo ha proposto, nell'Aula del Senato, una riformulazione dell'emendamento al dl Salva Roma di Linda Lanzillotta, approvato dalla commissione Bilancio, che prevede, tra le altre cose, la cessione da parte del Comune della Capitale delle quote Acea e il licenziamento dei lavoratori delle partecipate in crisi. L'emendamento è stato accantonato. Il testo del governo ammorbidisce il punto dell'emendamento in cui si parla di "licenziamenti".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento