21 Giugno 2021

Pubblicato il

Roma, Rifiuti, Pd: Cittadini Municipio VI esasperati occupano le strade

di Redazione

"Hanno bloccato il transito di una strada nella zona, con i cumuli di rifiuti accumulati sul ciglio stradale, per il mancato ritiro"

"Stamattina alcuni cittadini di Ponte di Nona dopo mesi di tolleranza nei confronti dell'amministrazione e della Municipalizzata Ama che si occupa della raccolta dei rifiuti stradali hanno bloccato il transito di una strada nella zona, con i cumuli di rifiuti accumulati sul ciglio stradale, per il mancato ritiro.

Dopo più di due anni di sola propaganda dell'assessorato di competenza municipale e quello capitolino i cittadini dimostrano che la pazienza è giunta al termine. Nel Municipio VI episodi di esasperazione sono sempre più frequenti. Ora, l'unica via possibile sono le dimissioni del presidente del Municipio e della sua giunta.

Adesso basta, i cittadini non sono più disposti a pagare sulla propria pelle questo immobilismo amministrativo e le conseguenze di una scellerata e ben precisa scelta politica, quella della raccolta differenziata spinta che non funziona, provocando sul territorio municipale situazioni di possibili emergenze socio-sanitarie, nonché di pericolosità alla sicurezza dei cittadini stessi". Così in un nota il capogruppo del Partito Democratico del Municipio VI Fabrizio Compagnone. (Com/Enu/Dire) (Foto, Rifiuti in strada a Ponte di Nona)

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento