03 Agosto 2021

Pubblicato il

Roma, Palumbo (Pd): Viminale difende le occupazioni fasciste

di Redazione
Il consigliere comunale: "Non c'è traccia di provvedimenti contro lo stabile occupato da Casapound, che con la scusa di ospitare famiglie in difficoltà, usa l'edificio per attività politica a tutti gli effetti"

"Quello che fino a poche settimane fa era un sospetto, ora si è trasformato in una certezza. Nel nuovo dossier contro le occupazioni elaborato dal Viminale c'è un evidente accanimento contro le occupazioni etichettate come 'antagoniste'. Mentre non c'è traccia di provvedimenti contro lo stabile occupato da Casapound, che con la scusa di ospitare famiglie in difficoltà, usa l'edificio per attività politica a tutti gli effetti". Lo dichiara il consigliere comunale del Pd Marco Palumbo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

"Pochi giorni fa – aggiunge Palumbo – ci chiedevamo appunto quali criteri avrebbe usato il ministero degli Interni per fissare le priorità negli sgomberi. Ora sappiamo che tra i criteri utilizzati c'è di sicuro una logica politica che difende le occupazioni fasciste e si accanisce contro le altre. Alla faccia della tanto sbandierata esigenza di sicurezza degli edifici, che doveva essere il criterio principe. A questo punto, senza sprecare fiato, si poteva direttamente dire che si sgomberavano i nemici antagonisti per mera logica politica".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo