24 Luglio 2021

Pubblicato il

Roma, Fdi: Cimiteri per animali e sepoltura proprietari con amici fedeli

di Redazione

La Lombardia è l'unica regione italiana ad aver approvato la tumulazione degli animali d'affezione con i loro proprietari

"Gli animali d'affezione sono i nostri compagni fidati che accompagnano la nostra esistenza in diversi momenti della vita. Sono coloro che ci offrono affetto incondizionato, motivo per cui alla loro scomparsa meritano un ultimo gesto d'amore, ovvero una sepoltura che li premi della loro vicinanza alla nostra persona. Crediamo infatti che sia giunto il momento per Roma di creare dei cimiteri capitolini per animali, visto che al momento ne esistono soltanto alcuni gestiti da privati con tariffe che non tutti possono permettersi.

Attualmente non esistono criteri e modalità di sepoltura uniformi su tutto il territorio nazionale, tanto che la legge impone ai proprietari di lasciare il proprio amico scomparso al veterinario, che procederà alla sua cremazione, anche se molti lasciano i resti del proprio animale abbandonati nel primo luogo utile, vedi cassonetti o sepolture fai da te. Oltre al fatto legato all'igiene pubblica esiste anche un fattore etico che vuole che il nostro amico riposi in un luogo deputato.

Altro aspetto importante è quello che molti proprietari vorrebbero avere la possibilità di essere sepolti insieme per l'eternità ai propri compagni fedeli, come avviene anche in altre nazioni quali Stati Uniti e Gran Bretagna, dove ormai da tempo questo progetto è realizzabile". Così in un comunicato gli esponenti di Fratelli d'Italia Francesco Figliomeni, vice presidente dell'Assemblea Capitolina e Fabrizio Ghera, capogruppo alla Regione Lazio. 

"Al momento l'unica regione italiana ad aver recepito questa iniziativa di grande civiltà è la Regione Lombardia, che nell'ambito di una riforma dei servizi cimiteriali, ha recentemente approvato la tumulazione degli animali d'affezione con i loro proprietari.

Per questi motivi abbiamo predisposto come Fratelli d'Italia presso Roma Capitale due proposte di delibera volte sia alla creazione di cimiteri comunali per animali nella nostra Capitale, per venire incontro alle esigenze di tante persone che desiderano dare una sepoltura dignitosa ai loro amati animali, sia per dare la possibilità di essere sepolti insieme ai propri animali d'affezione in quanto in molti sentono la necessità di averli accanto anche al momento della loro dipartita.

Di concerto presso il Consiglio Regionale del Lazio abbiamo presentato una proposta di legge a modifica della legge regionale numero 34 del 1997, sulla tutela degli animali d'affezione e prevenzione del randagismo, che oltre ad incentrarsi sulla tumulazione degli animali con i rispettivi proprietari, affronta anche l'erogazione di prestazioni veterinarie ai cani e gatti di proprietà di persone indigenti o disabili e l'incentivazione dell'adozione di animali ospitati presso i rifugi.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Crediamo fortemente che sia arrivato il momento di approvare tre proposte di questo tipo, in quanto sia Roma che la Regione Lazio presentano un numero di animali domestici molto importante, motivo per cui come amministratori abbiamo l'obbligo morale di dare risposte concrete ai tanti cittadini che ci chiedono iniziative importanti rivolte ai nostri amici animali", concludono Figliomeni e Ghera. (Comunicati/Dire) 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento