Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
21 Maggio 2022

Pubblicato il

Roma, Musei senza frontiere. Visite Tattili Sensoriali per “Arteinsieme”

di Fabio Vergovich
Le visite guidate tattili-sensoriali si svolgeranno da domenica 21 maggio al 27 luglio e saranno gratuite con prenotazione obbligatoria al numero 060608

Con un fitto programma di visite guidate e percorsi tattili-sensoriali all'insegna dell'accessibilità e condotti da operatori specializzati, Roma Capitale, assessorato alla Crescita culturale, Sovrintendenza capitolina ai Beni culturali, con i servizi museali di Zetema Progetto Cultura, aderisce alla VII edizione della Biennale ArteInsieme.

A partecipare alla manifestazione, promossa dal Museo tattile statale Omero-Tactus Centro per le Arti contemporanee, la multisensorialità e l'interculturalità, in collaborazione con il ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo e con il ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca saranno i numerosi spazi del Sistema Musei Civici.

Nel dettaglio, saranno coinvolti: Musei Capitolini, Centrale Montemartini, Museo dei Fori Imperiali-Mercati di Traiano, Museo dell'Ara Pacis, Museo di Roma a Palazzo Braschi, Museo Napoleonico, Galleria d'Arte Moderna, Macro, Museo Pietro Canonica e Deposito delle Sculture di Villa Borghese, Museo Carlo Bilotti-Aranciera di Villa Borghese, Musei di Villa Torlonia (Casino Nobile e Casina delle Civette), Museo Civico di Zoologia.

Le visite guidate tattili-sensoriali si svolgeranno da oggi (domenica 21 maggio) al 27 luglio e saranno gratuite con prenotazione obbligatoria al numero 060608 (tutti i giorni ore 9-19). Questi musei già ospitano il progetto "Musei da toccare" ideato con l'intento di realizzare musei "senza frontiere", a misura di tutti, e offrire all'intero pubblico la possibilità di accedere alle strutture museali e aree archeologiche, abbattendo le barriere architettoniche e sensoriali e valorizzando le buone pratiche rivolte all'inclusione.

Tra le tante iniziative, di recente attivazione, Art for the blind, progetto sperimentale unico nel suo genere nato e pensato per il Museo dell'Ara Pacis "da e per i non vedenti". Dopo il successo ottenuto dall'avvio di "Musei da toccare" è previsto un arricchimento dei servizi offerti e la progressiva estensione dell'iniziativa anche agli altri musei civici. (Foto: Musei Capitolini)

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo