23 Luglio 2021

Pubblicato il

Roma, la storia emozionante della bambina nata in taxi e non solo

di Redazione

Adriano, tassista ginecologo, come lo hanno definito, ha fatto nascere a bordo della sua vettura, una bellissima bambina

Siamo entrati nei 'giorni della merla', anche se, stando agli ultimi avvenimenti ('Taxi toys', da una parte, lieti eventi che scopriremo tra poco, dall'altra), possiamo senza dubbio parlare di 'Taxi on time', proprio come lo short film del 1983, seppure in riferimento al solo titolo. Adriano, tassista ginecologo, come lo hanno ribattezzato i suoi colleghi, si è infatti reso protagonista di un episodio molto edificante, avendo fatto nascere nel cuore di Roma, a bordo della sua vettura, una bellissima bambina. "E' stata un'emozione indescrivibile – ha dichiarato Adriano – in 15 anni di questo lavoro, non mi era mai capitata una cosa del genere". A seguito di una chiamata effettuata da un uomo che gli chiedeva di andare a prendere sua moglie per portarla in ospedale, Adriano si è precipitato, ha caricato tutti in macchina e ad un certo momento del tragitto, ha sentito il padre che parlava del bambino che, cammin facendo stava venendo alla luce.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Era uscita solo la testolina? Neanche per sogno, la bambina era nata, tanto che il solerte tassista, fermatosi, ha fatto appena in tempo ad afferrarla, onde evitare che cadesse dall'autovettura. E' il terzo caso a Roma, in pochi giorni, di parti improvvisi in strada. Il 20 gennaio, una donna senza fissa dimora, ha partorito una bimba, a pochi passi dal colonnato di San Pietro, aiutata da una poliziotta. Il giorno seguente, pensate un po', dentro una stalla situata nella zona delle campagne di Tor di Valle, hanno aiutato una donna romena di 35 anni, a far nascere il suo bebè. Come si  diceva,  saranno pure i 'giorni della merla', ma per una volta, lasciamo spazio ad altri protagonisti, perchè lo meritano davvero. Sono storie meravigliose queste.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento