Vuoi la tua pubblicità qui?
08 Dicembre 2021

Pubblicato il

Roma, Il pm chiede la condanna a 4 anni e mezzo di carcere per Marra

di Redazione
L'ex capo del personale del comune di Roma è accusato di corruzione per la compravendita di un appartamento in zona Prati Fiscali

La Procura di Roma ha chiesto di condannare a quattro anni e sei mesi di carcere Raffaele Marra, ex capo del personale del Comune di Roma, accusato di corruzione per la compravendita di un appartamento. Marra, secondo l'accusa, avrebbe ricevuto quasi quasi 400 mila euro dal costruttore Sergio Scarpellini nel 2013 per l'acquisto di un appartamento a Roma in zona Prati Fiscali poi intestato alla moglie.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il pm Barbara Zuin, inoltre, ha chiesto la confisca dell'appartamento oggetto della presunta corruzione e di non concedere le attenuanti generiche per Marra. A luglio la posizione di Scarpellini, accusato di concorso in corruzione, è stata stralciata alla luce delle sue condizioni di salute.

 

Leggi anche:

Processo Marra. Virginia Raggi invita a evitare il raduno in suo favore

Virginia Raggi: "Raffaele Marra non aveva potere decisionale"

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo