Vuoi la tua pubblicità qui?
04 Dicembre 2022

Pubblicato il

Roma, il mercato di Casal Bertone a rischio stop

di Redazione
Il cantiere è bloccato dall'ottobre del 2016, i ritardi rischiano di compromettere il microclima necessario per la conservazione dei beni archeologici

Si fa sempre più concreto il rischio che il mercato di via Pollio a Casal Bertone non venga più costruito. I lavori sono stati interrotti nell’ottobre del 2016 e il lungo stop sta rischiando di compromettere il microclima necessario per la conservazione dei beni archeologici che secondo il progetto iniziale avrebbe caratterizzato la struttura.

“Sul mercato di Casal Bertone – ha dichiarato Emiliano Sciascia, consigliere del Pd ed ex presidente del IV Municipio – è calato il silenzio dal 30 settembre 2016, quando la Presidente Della Casa partecipò ad un incontro pubblico con i cittadini in cui promise la riapertura a breve del mercato, avrebbe trovato nel bilancio municipale i fondi per rendere musealizzabile l’area archeologica”. “Da quel momento – ha aggiunto Sciascia – la Presidente si è guardata bene dal partecipare a nuovi incontri nel quartiere. Nulla si muove né al Municipio, dove ci sono ben 5 milioni di euro per opere straordinarie, tra le quali evidentemente non rientra il mercato che per l’amministrazione a cinque stelle non pare essere una priorità”.

Dal Municipio a fare il punto della situazione è l’assessora al Commercio Daniela Giuliani: “Siamo in attesa di un nuovo incontro con la società Cam (società in contenzioso con il Comune di Roma) per riuscire a risolvere questo problema. Il municipio non ha diretta competenza poiché non ha ancora acquisito l’immobile e non è il firmatario di questa convenzione”. “In vista dell’organizzazione di incontri pubblici sul territorio – ha spiegato l’assessora -, stiamo spingendo per la musealizzazione e speriamo nei prossimi giorni di trovare un accordo perché la volontà dell’amministrazione è di mandare in esercizio il mercato”.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo